La stevia durante il digiuno intermittente. Interrompe il digiuno?

febbraio 5, 2022

stevia-durante-il-digiuno-intermittente-1000x700.jpeg

Quando si parla di digiuno intermittente, spesso spunta fuori l’argomento dei dolcificanti naturali e artificiali. In questo articolo guarderemo nello specifico il comportamento della stevia durante il digiuno intermittente e ti spiegheremo che cos’è la stevia. Partiamo dal punto focale: la stevia interrompe la tua sessione di digiuno? La risposta breve a questa domanda è: no. Teoricamente la stevia non interrompe il digiuno. La cosa però è un po’ più complessa di così e non sempre utilizzare la stevia durante il digiuno è una buona idea. Ci sono infatti dei rischi che corri aggiungendo dolcificanti artificiali alle tue bevande e al tuo cibo.

Quando sei agli inizi col digiuno intermittente non è facile tenere a bada la voglia di dolce. E non stiamo parlando solo di dolci e pasticcini. Anche lo zucchero nel caffè del mattino può essere un'abitudine difficile da modificare. E c’è un motivo se è così! Lo zucchero alimenta ogni cellula del cervello e la sua presenza è collegata alle sensazioni di comfort, ricompensa e persino di amore per sé stessi. Per quanto strano possa sembrare, noi alleniamo la nostra mente nello stesso modo in cui addestriamo i cani: con delle ricompense. E in questo modo creiamo schemi mentali che non sono così facili da rompere.

E questi sono fatti dimostrati. Una ricerca ha rivelato che lo zucchero crea dipendenza, come la cocaina e altre droghe pesanti, ed è addirittura più gratificante ed invogliante rispetto a queste droghe. La "dipendenza da zucchero" esiste ed è un problema reale e può anche causare vari sintomi di astinenza, dal mal di testa alla mancanza di energie.

Quindi, se non riesci assolutamente a fare a meno di quel tocco di dolcezza nella tua vita, è possibile usare dolcificanti, come la stevia, durante il digiuno?

Cos'è la stevia?

Scopri se la stevia durante il digiuno intermittente interrompe il digiuno

La stevia è un dolcificante a zero calorie. Libera la sua dolcezza naturale grazie alla presenza di composti chiamati glicosidi che hanno un gusto dolce ma non vengono assimilati come zuccheri. 

Sembra il dolcificante dei sogni, no? Beh, non correre ad aggiungerla a tutti i tuoi cibi e bevande dolci preferiti. Il fatto che abbia zero calorie e abbia comunque un buon sapore non basta a renderla “innocua” per il digiuno. Il problema principale è che tutti i dolcificanti, come la stevia, hanno l’effetto fisiologico di stimolare la fame, che è sicuramente una cosa che vorresti evitare durante una sessione di digiuno. La semplice spiegazione di questo meccanismo è che il gusto della stevia inganna il corpo, che pensa di ricevere cibi dolci e ipercalorici, ma questi cibi non arrivano e questo scatena l’appetito e rende più difficile placare la fame.

Considera poi che, se stai cercando di perdere peso e di essere meno dipendente dallo zucchero, l'unico metodo efficace è eliminare tutti i dolcificanti artificiali e non.

Lo stesso vale anche per i cosiddetti "dolcificanti sani". Miele, zucchero di canna e le sue varianti possono sembrare salutari, ma aumentano comunque la glicemia. Il miele e gli zuccheri non raffinati sono leggermente meglio per la salute, ma hanno le stesse calorie delle alternative meno salutari.

La stevia è un "dolcificante naturale"?

La stevia è ricavata dall’omonima pianta e non è quindi di origine artificiale. Tuttavia, proprio come con molti prodotti naturali, devi stare attento alle versioni lavorate che acquisti al supermercato: molte aziende aggiungono altri zuccheri (come saccarosio e alcoli di zucchero) ai loro prodotti a base di stevia. Usando questi prodotti con ingredienti aggiunti interromperesti il digiuno e potresti anche sviluppare disturbi gastrointestinali. Inoltre, coloro che soffrono di sovraccrescita batterica intestinale dovrebbero evitare completamente gli alcoli di zucchero qui presenti. 

Quindi, se hai intenzione di acquistare un po’ di stevia, opta per estratti naturali di stevia biologica o estratti di stevia purificati che non contengono zuccheri aggiunti.

La stevia naturale interrompe digiuno?

In teoria, no. E assumere stevia durante il digiuno intermittente è tecnicamente consentito anche al di fuori della finestra alimentare perché non interrompe il digiuno. Detto questo, non consigliamo comunque di farne uso durante il digiuno per i motivi sopra menzionati (aumento della fame per reazione allo stimolo del dolce).

Nonostante tutto rimane una delle migliori alternative, se non puoi fare a meno di un po’ di dolcezza o vuoi facilitare il passaggio a una dieta senza zuccheri.

Se decidi di usare la stevia, ricorda che la moderazione è sempre la chiave. Considera poi che la stevia è circa 200-300 volte più dolce dello zucchero da cucina. Quindi non serve aggiungerne molta al tuo caffè o al tuo tè. Noi ti consigliamo di mettere giusto un pizzico di stevia, magari quella della SweetLeaf che è ottima.

Ecco alcuni altri dolcificanti artificiali che potresti usare:

  • Truvia
  • Eritritolo
  • Dolcificanti miscelati (Monk Fruit, Swerve, Pyure, Nativia, Zsweet)
  • Xilitolo (da usare solo in quantità molto piccole)

La stevia è sicuramente sempre in cima alla sua lista. Questo anche perché sono stati indagati i possibili benefici per la salute derivanti dall'utilizzo di questo dolcificante naturale e gli studi hanno rivelato che l'estratto di foglie di stevia ha proprietà antiossidanti che possono proteggere le cellule e il DNA dallo stress ossidativo.

Se ti dovessi appassionare a questo ingrediente e non dovessi riscontrare inconvenienti col suo utilizzo, sappi che è possibile anche coltivare la stevia sul davanzale della finestra di casa! Puoi utilizzare direttamente le sue foglie e metterle nel tè per una dolcezza ancora più naturale. Le foglie di stevia essiccate sono ancora più dolci, quindi puoi anche tritarle per dolcificare i tuoi dessert e le tue bevande.

Dolcificanti artificiali che dovresti evitare:

  • Saccarina (Dulceril)
  • Sucralosio (una ricerca mostra i dolcificanti con sucralosio come Splenda potrebbero anche causare problemi respiratori)
  • Aspartame (Dietor)
  • Acesulfame K (Ace-K), che viene venduto con marchi come SunSuc e Ristora
  • Neotame
  • Advantame

Questi dolcificanti sono molto potenti e possono mettere inutilmente sotto stress il metabolismo, rendere più difficile per il fegato sbarazzarsi delle tossine, creare problemi per la salute dell'intestino e influenzare negativamente la perdita di peso.

La stevia durante il digiuno intermittente: conclusioni

Quando si parla di dolcificanti artificiali, in generale, possiamo dire che non sono così male come alcune persone sostengono. Obiettivamente, alcuni di loro potrebbero persino far bene alla tua salute! Ad esempio, questo studio mostra come la stevia potrebbe abbassare i livelli ematici di alcuni grassi, incluso il colesterolo “cattivo”, contribuendo invece ad aumentare i livelli del colesterolo "buono".

Come già detto, però, alcune marche di stevia contengono alcoli di glucosio e zucchero. Quindi, assicurati di leggere sempre l'etichetta prima di acquistare un prodotto. E, quando usi la stevia, non dimenticare mai la regola d'oro: la moderazione è sempre la chiave.

Un pizzichino di stevia non interrompe il digiuno e difficilmente darà problemi, mentre potresti incontrare le difficoltà di cui abbiamo parlato prima se usi dosi più grandi. Infine, ripetiamo ancora una volta che dare adito alla tua dipendenza da zucchero non è mai qualcosa di raccomandabile, soprattutto se hai intenzione di perdere peso.

I risultati possono essere raggiunti solo se si è disposti a fare qualche sacrificio. Piccoli aggiustamenti nella dieta, come togliere lo zucchero dalla tazza di caffè o tè del mattino, possono sembrare poco importanti, ma sicuramente si sommano con altri, producendo la loro efficacia. Tra l’altro iniziare la giornata con un gesto di attenzione alla salute aumenta le possibilità di continuare così nell’arco della giornata e costruire abitudini migliori, non trovi? È in questo modo che costruisci le basi per una perdita di peso sostenibile e duratura.

Condividi

Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Commento inviato

Il tuo commento è stato inviato. Verrà controllato e approvato a breve.

Scopri come DoFasting ti cambierà la vita

Scopri il metodo più adatto a te grazie a questo breve quiz approvato dai nostri esperti e scarica il tuo tracker di digiuno personalizzato.

Fai il test
Immagine eroe

Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza dei visitatori. Potrai modificare o annullare le tue preferenze in qualsiasi momento. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla privacy