Digiunare fa dimagrire: Cosa devi sapere prima di iniziare

febbraio 2, 2022

digiuno-per-dimagrire-1000x700.jpeg

Ogni anno sembra che sempre più persone prendano la decisione di migliorare la loro dieta e il loro stile di vita. Tuttavia, esistono anche molte diete del momento che non consentono un’efficace perdita di peso e ci si può sentire confusi quando si tratta di decidere quale scegliere. 

Che ne diresti di una dieta che svincola dai tuoi buoni propositi di ogni inizio anno e che ti consente sia di perdere peso che di ottenere tutta una serie di benefici per la salute? Il digiuno intermittente fa proprio al caso tuo. 

Grazie a metodi ben rodati come il digiuno a giorni alterni o il digiuno a fasce orarie, potrai migliorare la tua salute metabolica, adotterai una dieta bilanciata e ti abituerai a fare scelte alimentari sane. Per non parlare della notevole perdita di peso, che per molti è la cosa più interessante. Digiunare fa dimagrire, questo vale per molti, ma come è possibile fare del digiuno una dieta senza ovvie ripercussioni?

Se pensi che la cosa ti possa interessare, continua a leggere perché risponderemo in maniera esaustiva a tutte quelle domande che spesso sorgono spontanee riguardo al digiuno intermittente e ai benefici che quest’ultimo apporta, tra cui:

  • Perché digiunare fa dimagrire?
  • Come iniziare a perdere peso con il digiuno intermittente?
  • I benefici del perdere peso con il digiuno intermittente
  • Digiuno intermittente: risultati
  • Le storie di successo di chi ha perso peso con il digiuno intermittente
  • Il digiuno intermittente è adatto a tutti?

Perché perdere peso con il digiuno intermittente?

Iniziamo dallo spiegare brevemente che cos’è di preciso il digiuno intermittente e quali pratiche comporta. E già che ci siamo, proviamo anche a sfatare alcuni miti molto comuni sulla pratica del digiuno intermittente.

Questo tipo di dieta non vuol dire semplicemente saltare la colazione per poi rimanere affamati tutto il resto del giorno. Non è una dieta “lampo” o una dieta che vieta l’assunzione di determinati alimenti e promette risultati veloci.

Piuttosto, al contrario di altri regimi alimentari, questa dieta, inserendo dei periodi di digiuno nell’arco della giornata, ti permetterà di ottenere una perdita di peso sana e naturale, oltre a molti altri benefici comprovati dalla medicina e basati su prove scientifiche, quali migliorare la salute cardiaca, rallentare il processo di invecchiamento e ridurre il rischio di tumori e diabete. 

Il punto cardine del digiuno intermittente non è cosa mangi, ma quando mangi. Questa differenza fondamentale distingue il digiuno da qualsiasi altra dieta. Inoltre il digiuno intermittente, anziché basarsi sulla continua restrizione calorica, si affida ad un’alimentazione vincolata a determinate fasce orarie e alla scelta di cibi sani.

Ma perché digiunare fa dimagrire? Potresti aver già sentito parlare di “chetosi”, ad esempio nell’ambito delle diete chetogeniche o a ridotto contenuto di carboidrati. Ma mentre queste diete ti lasciano un senso di fame o stanchezza, il digiuno intermittente ti consente di entrare in chetosi in maniera controllata e sostenibile.

Il digiuno agisce per mezzo di appositi periodi programmati di restrizioni caloriche, durante i quali l’organismo può sfruttare la sua capacità di bruciare i grassi, anziché accedere alle sue riserve di zuccheri. Questo meccanismo è conosciuto come “switch metabolico” o chetosi.

Quando il tuo corpo smette di bruciare gli zuccheri e inizia ad usare le riserve adipose, noterai molti benefici in termini di salute e perdita di peso. 

Inoltre, attraverso periodi prolungati di chetosi, il tuo organismo sarà portato a vedere le cellule adipose come la sua fonte primaria di energia, al posto del glucosio che abbonda sempre nelle diete classiche ad alto contenuto di carboidrati.

Ed è qui che entrano in azione l’app DoFasting e i nostri programmi specializzati.

Darai il via al tuo programma personalizzato di digiuno intermittente che ti permetterà di perdere peso, ridurre il livello di glicemia nel sangue e assumere abitudini alimentari corrette nel tempo, mentre noi monitoreremo i tuoi progressi su base giornaliera. È il modo migliore di iniziare il tuo percorso di perdita di peso.

Come iniziare a perdere peso con il digiuno intermittente?

Prima di tutto, prendiamoci un minuto per sfatare alcuni falsi miti riguardo al digiuno intermittente. Come abbiamo già visto, nessuno ti vieta di fare colazione o ti costringe ad una dieta di soli liquidi. La tua salute e il tuo benessere si basano sul consumo di cibo salutare, seppur con un ridotto apporto calorico. 

Il digiuno, però, non è nemmeno la cura immediata per l’obesità o altre patologie: è semplicemente un modo di vivere che incoraggia l’adozione di abitudini sane e migliora il corpo e lo spirito.

Ma dopo quanto tempo si vedono risultati evidenti? Beh, dipende. Ognuno di noi è unico e di fatto lo è anche il nostro percorso di perdita di peso.

I primi risultati arrivano quando digiuni da un tempo sufficiente ad avviare i cosiddetti 5 stadi del digiuno, che portano alla perdita di peso. Questo però non vuol dire che devi digiunare per diversi giorni di fila! Scegli il programma che più si adatta a te e i risultati arriveranno da soli.

Il segreto per ottenere i migliori risultati in fatto di perdita di peso e miglioramento della salute è scegliere il programma di digiuno intermittente più adatto a te per perdere peso. Ci sono diverse opzioni di digiuno tra cui è possibile scegliere, ma non ti preoccupare: sono di facile comprensione e possiamo aiutarti noi a fare chiarezza.

Digiuno con restrizioni temporali

Questo tipo di digiuno può essere suddiviso ulteriormente in singole categorie che fanno riferimento a specifiche finestre temporali di digiuno e assunzione di cibo. Ne parleremo a breve, ma per ora sappi che tutte queste categorie rientrano nella definizione più ampia di “dieta con restrizioni temporali” (in inglese, time-restricted eating).

Limitando la tua assunzione di cibo a determinate fasce orarie o temporali, andrai ad assumere tutte le tue calorie giornaliere in una certa parte della giornata. Queste fasce temporali sono molto flessibili e possono essere adattate alla propria routine giornaliera. Andiamo a vedere le diverse opzioni nello specifico. 

14:10

Questo schema prevede l’adozione di una fascia temporale di 14 ore dedicata al digiuno e di una finestra alimentare di 10 ore all’interno della quale puoi assumere la tua quota giornaliera di calorie. Il programma di digiuno 14:10 è adatto alla maggior parte delle persone, poiché prevede un’ampia fascia temporale in cui poter mangiare.

Con questo schema puoi anche fare colazione, se apri con quel pasto la tua finestra alimentare e assumi il tuo ultimo pasto non oltre 10 ore dopo.

16:8

Conosciuto anche come dieta Leangains, questo programma prevede una finestra di digiuno di 16 ore e una finestra alimentare di 8 ore. La dieta Leangains comprende anche un programma parallelo di allenamento, incentrato sull’aumento della massa muscolare e sulla riduzione del grasso corporeo.

Digiuno di 24 ore

Conosciuto anche come metodo OMAD (dall’inglese “one meal a day”, ovvero “un pasto al giorno”), questo schema è uno dei programmi più impegnativi di digiuno intermittente.

Questa versione estrema del digiuno prevede che tu ti astenga dall’assumere calorie per l’intero arco delle 24 ore, per esempio mangiando solo a colazione e aspettando la colazione del giorno successivo prima di assumere un ulteriore pasto sano e ben bilanciato.

È uno degli approcci più intensi al digiuno intermittente e non è adatto a tutti, ma può aiutarti in maniera estremamente efficace ad ottenere i risultati che desideri in poco tempo. 

Warrior Diet

La cosiddetta Warrior Diet, o dieta del guerriero, è un altro metodo di digiuno che garantisce risultati in breve tempo. In sostanza, questo programma prevede un digiuno di 20 ore che però ti permette di assumere a fine giornata piccole porzioni di  alimenti solidi magri; è prevista anche una sessione di allenamento attorno all’ora di cena.

Anche questo programma è difficile da seguire, ma gli appassionati della Warrior Diet che riescono a seguirla alla lettera ottengono ottimi risultati in tempi rapidissimi.

Il metodo 5:2

Questo metodo si allontana un po’ dalle modalità di dieta con restrizioni temporali viste finora ed è uno dei metodi più semplici per introdurre una forma di digiuno intermittente nella tua vita.

Questo metodo prevede che mangi normalmente per 5 giorni a settimana e che riduci la quota calorica a 500-600 Calorie al giorno per i restanti 2 giorni della settimana. 

Come digiunare per dimagrire con il metodo Eat Stop Eat

Il metodo Eat Stop Eat (in italiano “mangia, fermati, mangia”) potrebbe sembrare semplice, ma richiede un minimo di programmazione. Consiste nell’interrompere la tua normale dieta con un digiuno di 24 ore di fila, una o due volte a settimana. Così facendo, raggiungi un deficit calorico tale da permettere al tuo metabolismo di bruciare i grassi abbastanza facilmente.

Digiuno a giorni alterni

Col digiuno a giorni alterni (ADF, dall’inglese alternate-day fasting) puoi vedere  risultati sicuri in maniera rapida, senza sconvolgere troppo la tua routine. In sostanza, dovrai alternare giorni in cui mangi normalmente a giorni di digiuno in cui ti limiti ad assumere un massimo di 500 Calorie.

Digiuno intermittente: per quanto tempo bisogna digiunare per dimagrire?

Molti si chiedono: il digiuno intermittente per quanti giorni lo devo seguire? E quanto peso è possibile perdere? La risposta è: dipende dai casi.

Se si adotta uno dei metodi più intensivi come la warrior diet che abbiamo spiegato in precedenza, i risultati arriveranno prima rispetto, ad esempio, al metodo 14:10. Inoltre, la velocità con cui si ottengono risultati dipende anche dal deficit calorico generato, dal programma di allenamenti, dalle caratteristiche corporee dei singoli individui e dai livelli di stress.

In generale, chi intraprende un programma DoFasting può registrare una sensibile perdita di peso tra una e dieci settimane dopo l’inizio del programma, a seconda del tipo di piano scelto e da quanto fedelmente riesce a rispettarlo.

I risultati derivanti dal digiuno intermittente in termini di perdita di peso possono variare da un paio di chili a più di venti, come successo ad alcuni dei nostri utenti. Il segreto sta nel ridurre le calorie e fare esercizio fisico. 

3 Benefici del digiuno intermittente per la perdita di peso

Prendiamoci ora un minuto per parlare dei vantaggi registrati da chi segue un programma di digiuno intermittente.

Il digiuno aiuta davvero a perdere peso? Sì, eccome! Digiunare rispettando una finestra alimentare ti aiuta senza dubbio a perdere peso, ma ci sono anche decine di altri benefici derivanti dal digiuno.

Ridurre l’apporto calorico e ricorrere all’energia derivante dai corpi chetonici, rallenta il processo di invecchiamento, apporta benefici evidenti alla pelle, riduce le infiammazioni e migliora la salute di cuore e cervello. 

Ti consente anche di migliorare la salute metabolica e raggiungere un migliore indice di massa corporea, il tutto senza perdere massa muscolare. Continua a leggere per scoprire tutti gli altri effetti positivi che ti possono offrire i nostri programmi di digiuno.

  1. Spendi meno soldi per il cibo

Qualsiasi schema di digiuno intermittente, anche uno semplice come quello a giorni alterni, prevede un deficit calorico. Questo significa che dovrai mangiare meno cibo, ad esempio nei giorni dove dovrai rispettare le 500 Calorie giornaliere, e mangiare meno cibo significa comprare meno cibo e quindi spendere meno soldi in alimenti.

Inoltre, tutti gli schemi di digiuno si basano anche sull’introduzione di nuove abitudini più salutari, il che spesso significa evitare stuzzichini, cibi pronti o lavorati e cibo spazzatura, tutti alimenti notoriamente costosi che andranno sostituiti con alternative più sane e, spesso, anche più economiche. 

Imparerai a sostituire gli alimenti confezionati con cereali integrali, verdure e fonti magre di proteine. Questo non gioverà solo al tuo corpo, ma anche al tuo portafogli. 

  1. Costruisci un rapporto migliore con i cibi sani

A proposito di migliorare la dieta, se ti affidi al digiuno intermittente avrai anche la possibilità di rapportarti in maniera più sana con le corrette tipologie di alimenti. La restrizione calorica è solo il primo passo per raggiungere i tuoi obiettivi: dovrai poi mantenerli nel tempo e adottare uno stile di vita nuovo e più salutare.  

  1. Riduci il girovita ed elimini il grasso dalla pancia

Ed infine ecco la ragione principale per cui molti si approcciano al digiuno intermittente: perdere peso.

Puoi scegliere di digiunare per eliminare il grasso addominale introducendo una restrizione calorica salutare nella tua dieta e trasformando il tuo corpo in una macchina metabolica pronta a bruciare le tue scorte di grasso. In questo modo, puoi andare a colpire alcuni punti critici comuni come il girovita, la pancia e i fianchi.

Digiuno intermittente: i racconti di chi ha perso peso con successo

Il digiuno è efficace per molte ragioni, tra cui la perdita di peso. Ma non fidarti solo della nostra parola: ti consigliamo di dare un’occhiata alle storie reali di chi ha perso peso con successo grazie all’app DoFasting.

La storia di Cristina

Cristina ha usato l’app DoFasting e ha accettato la sfida di cambiare completamente il suo stile di vita. Ha perso peso e ha migliorato la sua salute: in sole 4 settimane, ha perso oltre 7 chili e dice di sentirsi bene come non mai.

La storia di Sandra

Sandra è riuscita con successo a modificare le sue abitudini alimentari e ad adottare uno stile di vita più sano, cosa che le ha permesso di perdere addirittura 15 kg! 

Sandra ha affiancato al programma DoFasting lo schema di allenamenti intensivi settimanali proposti dall’app per accelerare i risultati e certamente non se ne è pentita.

La storia di Betsy

Il percorso di Betsy con DoFasting è durato un anno intero, ma la sua determinazione nel raggiungere gli obiettivi che si era prefissata le hanno permesso di perdere addirittura 24 kg. Riducendo progressivamente la finestra alimentare, Betsy ha visto enormi risultati in tempi abbastanza rapidi.

La storia di Anna 

Con DoFasting, Anna è riuscita a perdere quasi 10 kg in sole 5 settimane. Adesso non solo la sua mente è più lucida e il suo corpo più in forma, ma è anche molto più felice!

Il digiuno intermittente è adatto a tutti?

A questo punto probabilmente ti starai chiedendo: ma perdere peso in questo modo con il digiuno è sicuro per tutti? La risposta dipende dal tuo stile di vita e da eventuali patologie pregresse.

II digiuno intermittente potrebbe non essere adatto a te se rientri in una delle categorie elencate di seguito; in questo caso, ti consigliamo di consultare un professionista nell’ambito sanitario prima di provare il digiuno intermittente.
Il digiuno potrebbe non essere adatto in caso di:

  • Allattamento al seno
  • Gravidanza
  • Patologie croniche
  • Diabete
  • Patologie cardiache
  • Ipertensione
  • Insonnia
  • Storie pregresse di disturbi alimentari
  • Assunzione di alcune tipologie specifiche di medicinali
  • Minori di 18 anni

Conclusioni

Abbiamo visto cosa comporta in sostanza il digiuno intermittente, quali sono i vari programmi disponibili e abbiamo letto alcune storie di successo di chi ha usato l’app DoFasting e ha raggiunto risultati incredibili in termini di perdita di peso e salute. Ora non ti resta che entrare a far parte della nostra tribù!

Hai la possibilità di personalizzare il programma DoFasting in molti modi, a seconda delle tue preferenze personali, del tuo stile di vita e delle tue abitudini. Non è una dieta prestampata che va bene per tutti, non temere.

Scegli il tipo di digiuno più adatto a te, imposta i tuoi obiettivi di salute e aggiornaci sui tuoi progressi di perdita di peso.

Condividi

Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Commento inviato

Il tuo commento è stato inviato. Verrà controllato e approvato a breve.

Scopri come DoFasting ti cambierà la vita

Scopri il metodo più adatto a te grazie a questo breve quiz approvato dai nostri esperti e scarica il tuo tracker di digiuno personalizzato.

Fai il test
Immagine eroe

Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza dei visitatori. Potrai modificare o annullare le tue preferenze in qualsiasi momento. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla privacy