Dieta del dottor Nowzaradan: che cos’è? Guida completa

febbraio 5, 2022

dieta-dottor-nowzaradan-3ckla-1000x700.jpeg

Indice:

  • Guida alla dieta del dottor Nowzaradan
  • Chi è il dottor Nowzaradan?
  • In cosa consiste la dieta del dottor Nowzaradan?
  • Cibi da mangiare
  • Cibi da evitare
  • I benefici della dieta
  • Dieta del dottor Nowzaradan: menù
  • La dieta prima dell’operazione
  • Cose che devi sapere prima d'iniziare la dieta
  • Confronto con altre diete
  • Libri sulla dieta del dottor Nowzaradan
  • Domande comuni

Guida alla dieta del dottor Nowzaradan

La dieta del dottor Nowzaradan prevede una quota calorica giornaliera di sole 1.200 calorie. La teoria si basa sul mantenimento di una dieta ben bilanciata riducendo però l'apporto calorico. È possibile perdere peso facilmente con la dieta del dottore. Questo perché il programma alimentare è a basso contenuto calorico e si concentra sul consumo di cibi con pochi carboidrati e grassi, ma molte proteine e vitamine, che aiutano il tuo corpo a ottenere i nutrienti di cui ha bisogno per rimanere in salute.

Chi è il dottor Nowzaradan?

Il Dr. Younan Nowzaradan è un chirurgo e blogger che abita a Houston, in Texas. Ha conseguito la laurea in medicina e chirurgia presso l'Università di Teheran nel 1970 e ha seguito un Rotating Surgical Internship presso il St. John Hospital di Detroit nel 1971.

Il Dr. Nowzaradan è membro dell’American College of Surgery’s Fellowship Program. Ha scritto numerosi articoli (con revisione paritaria) su obesità e laparoscopia. In Italia, ha raggiunto una notevole popolarità grazie al programma televisivo “Vite al limite”, in onda dal 2012, in cui aiuta persone gravemente obese a perdere peso. In ogni episodio si raccontano gli sforzi per perdere peso, e arrivare a un BMI più salutare, dei pazienti obesi del dottore, nel corso di un anno. Normalmente, i pazienti presentati nei vari episodi iniziano questo loro percorso con un peso medio di partenza attorno ai 270 kg.

In cosa consiste la dieta del dottor Nowzaradan?

L'approccio dietetico del dottore si basa sul seguire rigorosamente un severo programma alimentare che prevede una quota calorica giornaliera di massimo 1.200 Calorie. Alcuni dei pazienti più gravemente obesi si vedono impostare un apporto calorico giornaliero di anche sole 1.000 Calorie. L'idea di base della dieta è quella di ridurre il consumo calorico a circa 1.200 Calorie al giorno senza però eliminare gli alimenti essenziali, eccetto lo zucchero da cucina.

Questa dieta rigorosa si basa su una serie di cibi a basso contenuto di grassi, a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto proteico. Per lo più il programma alimentare previsto sembra essere promettente: si basa sul mangiare molte proteine vegetali, rimanere sempre ben idratati e tenere monitorate le abitudini alimentari. Lo svantaggio principale è la lunga lista di alimenti che devono essere evitati.

Cibi da mangiare

La dieta del dottor Nowzaradan si concentra su due cose: mangiare cibo vero e  mangiare porzioni piccole. Per esempio, le proposte per la colazione includono albumi d'uovo, salsiccia di tacchino, avena, pappa d'avena, ricotta light, yogurt greco al naturale e pane integrale. Insomma, una versione light della tipica colazione americana.

Il pranzo consiste in genere in fonti magre di proteine, che possono essere fritte, alla griglia o brasate, oppure alimenti come tonno in scatola, salumi magri, verdure non amidacee e insalate scondite. Una porzione di carne dovrebbe avere su per giù le dimensioni di un mazzo di carte, per circa 85 grammi. La cena prevede più o meno gli stessi cibi previsti per il pranzo. Per esempio, potresti avere una piccola porzione di tacchino o maiale e dello yogurt greco al naturale (senza zucchero) come spuntino.

Gli alimenti consentiti dalla dieta del dottor Nowzaradan includono:

  • Frutta e verdura (integrali)
  • Cereali integrali
  • Pesce
  • Semi
  • Olio d’oliva
  • Olio di arachidi
  • Verdure a foglia verde e verdure colorate
  • Fagioli
  • Piselli
  • Carote
  • Frutti di mare
  • Fagioli secchi
  • Panna acida di mucca, capra o pecora
  • Pane integrale
  • Quinoa
  • Pollame
  • Carni rosse
  • Formaggi
  • Latte
  • Yogurt

Cibi da non mangiare

La dieta del dottor Nowzaradan prevede un elenco di alimenti da evitare:

  • Zuccheri semplici di ogni tipo (e anche i dolcificanti artificiali)
  • Dolci
  • Frutta con molti zuccheri naturali
  • Verdure ricche di amido
  • Patate
  • Riso bianco e integrale
  • Pane bianco (è consigliato però iniziare la giornata con una porzione da 30 g di pane integrale)
  • Pasta
  • Caramelle o cioccolatini
  • Integratori alimentari e frullati
  • Confetture e marmellate
  • Cracker non integrali
  • Frutta essiccata
  • Frutta con guscio
  • Cereali
  • Miele
  • Succhi di frutta
  • Bevande energetiche o alcoliche e bibite per sportivi

I benefici della dieta del dottor Nowzaradan

La perdita di peso è uno dei principali vantaggi della dieta del medico di Vite al limite. Quando l'apporto calorico è limitato, il corpo brucia le riserve di grasso per produrre l’energia necessaria per il suo corretto funzionamento. Quello che ne consegue è una rapida perdita di peso. I benefici che ne derivano includono una migliore qualità del sonno, la riduzione dello stress a carico delle articolazioni degli arti inferiori e una riduzione della pressione. Ultimo, ma non per importanza, ti fa sentire molto più energetico durante la giornata.

Dieta del dottor Nowzaradan: menù

Ecco un campione di programma alimentare della dieta del dottor Nowzaradan; il menù è basato su un apporto calorico di 1200 calorie ed è a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto di proteine.

Colazione:

1 bagel integrale, mezzo cucchiaino di formaggio spalmabile light, marmellata di fragole senza zucchero e una tazza di caffellatte (decaffeinato) con 100 ml di latte scremato (circa 200 kcal in totale).

Spuntino:

8 cracker integrali, 6 fragole grandi e 100 ml di yogurt magro (circa 190 kcal in totale).

Pranzo:

1 fetta di pane integrale, 2 uova sode, 1 pomodoro a fette, 150 g di lattuga con 1 cucchiaino di condimento light per insalate (circa 410 kcal in totale).

Spuntino:

1 arancia, mezzo muffin piccolo (circa 150 kcal totali).

Cena:

85 g di petto di pollo disossato alla griglia, 90 g di broccoli al vapore con 1 cucchiaino di condimento light per insalate, mezza patata al forno con pepe e origano (circa 275 kcal totali).

Spuntino:

1 mela piccola e 90 g di gelatine senza dolcificanti (circa 70 kcal in totale).

La dieta prima dell'operazione

Gli interventi chirurgici per la riduzione del peso non sono una cura miracolosa per l'obesità. In molti casi poi, come spesso accade coi casi estremi su cui lavora il Dr. Nowzaradan, il paziente obeso non può sottoporsi subito all’intervento ed è necessaria un'ampia fase di preparazione prima dell’operazione, che può essere ad esempio un bendaggio gastrico o una sleeve gastrectomy verticale (anche chiamata intervento di sleeve gastrico verticale). Molti pazienti necessitano di perdere una certa quantità di peso prima di potersi sottoporre all’intervento chirurgico.

Questa è la prassi seguita dal dottore, per due motivi. Il primo è che sottoporsi ad un intervento chirurgico quando si è gravemente obesi è molto più rischioso per la salute e più stressante per l’organismo. Il secondo motivo è che i pazienti dovranno comunque cambiare le loro abitudini alimentari e lo stile di vita e seguire una dieta dopo l'intervento chirurgico. Anticipando la somministrazione della dieta si abbassa il rischio relativo all’intervento e si inizia ad abituare il paziente al nuovo schema alimentare e al nuovo stile di vita.

Cose che devi sapere prima di iniziare la dieta

La dieta da 1.200 calorie del Dr. Nowzaradan è molto efficace per i suoi pazienti perché consente loro di ridurre drasticamente l’apporto calorico pur aumentando l'assunzione di micronutrienti. Questa duplice azione aiuta nella perdita di peso e nel controllo della fame.

Seguire questa dieta rappresenta anche un momento di apprendimento per i pazienti. Devono modificare le loro abitudini alimentari a lungo termine ed è necessario che  rimparino ad alimentarsi, ma in maniera corretta; in questo modo imparano quali cibi nutrono correttamente il loro corpo. DoFasting (app per digiuno intermittente) è un'applicazione utile che ti insegna quali cibi è meglio mangiare e ti fa vedere quanto peso puoi perdere reimpostando le tue abitudini alimentari.

Confronto con altre diete

Ci sono centinaia di diete ipocaloriche e dimagranti in circolazione. È difficile sapere quali vale la pena di provare, perché tutte si vantano di essere superiori alle altre. La dieta del dottor Nowzaradan aiuta i pazienti con una dieta sicura ed equilibrata che riduce l'apporto calorico. È più efficace, e soprattutto sicura, rispetto a molte altre diete, come ad esempio la dieta Paleo, che esclude alimenti equilibrati e nutrizionalmente validi come i cereali integrali, i legumi e i latticini. Un altro esempio negativo è la dieta Atkins. È una dieta molto restrittiva che può avere conseguenze sulla salute cardiaca. Con una semplice versione ipocalorica della dieta mediterranea invece è più facile incappare in carenze di ferro.

Libri sulla dieta del Dr. Nowzaradan

Il dottor Nowzaradan ha scritto due libri che ti aiutano a capire meglio la sua teoria e il suo approccio alimentare. Non sono ad oggi disponibili però versioni tradotte in italiano.

I suoi libri “Last Chance to Live” (Ultima occasione per vivere) e “The Scales Don't Lie, People Do” (Le bilance non mentono, le persone sì) riportano le sue conoscenze accumulate in 40 anni di attività. In questo periodo, ha curato migliaia di pazienti gravemente obesi.

In questi libri, racconta l'impatto dell'obesità sul corpo e le tecniche chirurgiche che usa per aiutare le persone a perdere peso.

Domande comuni:

Puoi perdere 10 kg in un mese?

Sì, è tecnicamente possibile. Anche se perdere peso è molto impegnativo, andando a lavorare contemporaneamente sui 3 fattori che più influenzano il peso (dieta, esercizio fisico e farmaci o integratori) è possibile perdere peso anche in maniera molto rapida. Un programma multifattoriale che gestisce contemporaneamente tutti e tre questi aspetti è in grado di portare risultati soddisfacenti e di mantenere questi risultati negli anni senza troppi sforzi; questo metodo non è usato solo per curare l’obesità, ma è seguito, per esempio, anche dagli atleti.

Condividi

Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Commento inviato

Il tuo commento è stato inviato. Verrà controllato e approvato a breve.

Scopri come DoFasting ti cambierà la vita

Scopri il metodo più adatto a te grazie a questo breve quiz approvato dai nostri esperti e scarica il tuo tracker di digiuno personalizzato.

Fai il test
Immagine eroe

Questo sito utilizza i cookie per migliorare i servizi e l'esperienza dei visitatori. Potrai modificare o annullare le tue preferenze in qualsiasi momento. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sulla privacy